Il borgo marino di Santa Maria al Bagno ospita dal 2015 l’Acquario del Salento. Il suo scopo è raccontare il mare, la sua vita e la sua storia, i delicati equilibri ed il fascino di un mondo in cui muoversi in punta di “pinna”.

ACQUARIO DEL SALENTO | STORIA E FINALITÀ
È un Acquario pubblico realizzato attraverso il progetto europeo di cooperazione APREH (Interdisciplinary Aquaria for the PRomotion of Environment and History) che ha istituito una struttura gemella sull’Isola greca di Cefalonia. Nasce con l’obiettivo di far conoscere il patrimonio sommerso del Mediterraneo e della costa salentina, sia dal punto di vista naturalistico che archeologico. L’Acquario offre al visitatore un’eccezionale opportunità di incontro con il mondo naturale. Determinante nell’educazione ambientale, è un luogo estremamente stimolante e divertente.

STRUTTURA & SERVIZI
Giardino esterno – Area accoglienza e bookshop – Sala multimediale da 50 posti a sedere, attrezzata per proiezioni, laboratori, meeting – Area bambini.

ATTIVITÀ
Laboratori e percorsi ludico – didattici per scolaresche, bambini, ragazzi e famiglie. Trekking e visite guidate a piedi e in bicicletta.
Itinerari storico naturalistici: la costa, le torri, il Parco di Portoselvaggio, le masserie e le ville delle Cenate.

COME TROVARCI
Via Cesare Augusto, 7 – S. Maria al Bagno, Nardò (LE)
Info Point: Museo della Memoria e dell’Accoglienza
Lungomare Alfonso Lamarmora – S. Maria al Bagno
Tel.  +39 3804739285 – prenotamusei@gmail.com
Facebook: @acquariodelsalento | www.acquariodelsalento.it

ORARIO APERTURA | ESTATE 2018
Da Lunedì a Domenica: ore 17.30 – 20.00
Mercoledì, Giovedì e Venerdì aperto di mattina: ore 10.30 – 12.30 solo su prenotazione.

TICKET
Adulti € 5,00, dai 6 ai 13 anni € 3,00, fino a 5 anni gratis.
Riduzioni per gruppi e scolaresche.